Pagine

giovedì 9 maggio 2013

PROGRAMMA FORMAZIONE e INNOVAZIONE PER l'OCCUPAZIONE - SERVIZIO PLACEMENT

Salve ragazzi,
vi segnalo

Scuola & Università

Il Programma Formazione e Innovazione per l’Occupazione - FIXO Scuola & Università è promosso dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con il sostegno del Ministeri   dell’Istruzione, Università e Ricerca e di quello della Gioventù. Prevede di ridurre i tempi di ingresso nel mercato del lavoro dei diplomati, dei laureati e dei dottori di ricerca, grazie a interventi di qualificazione dei sistemi scolastici ed universitari.
FIxO Scuola e Università contribuisce a riorganizzare i servizi di orientamento e intermediazione, di promuovere misure di politica attiva.

Finalità

contribuire
ad un progressivo avvicinamento dei tassi di occupazione dei giovani laureati e diplomati
italiani alla media UE;
migliorare
la qualità dei posti di lavoro per il capitale umano qualificato (laureati, diplomati e dottori
di ricerca).


Azioni

definizione
di accordi regionali per la promozione di politiche attive del lavoro e la qualificazione
di servizi di intermediazione a favore di giovani in transizione scuola - università - lavoro;
strutturazione
nel sistema scolastico dei servizi di orientamento e placement e promozione di misure
e dispositivi di politica per i diplomandi e diplomati;
qualificazione
nel sistema universitario dei servizi di orientamento e placement e promozione di misure
e dispositivi di politica per i laureati;
promozione
di percorsi di inserimento lavorativo di laureati e dottori di ricerca.


Attività

creare
– nell’ambito del sistema regionale dei servizi per il lavoro - un rapporto strutturato tra le
19 Regioni e il sistema scolastico e universitario per attuare politiche a favore di giovani diplomati, laureati
e dottori di ricerca nella fase di transizione al mondo del lavoro;
organizzare
servizi di orientamento e placement in 365 scuole (prioritariamente istituti tecnici e professionali
individuati in accordo con le Regioni) e realizzare tirocini e contratti di apprendistato per almeno
55.000 diplomandi e diplomati (in raccordo con il sistema produttivo, formativo e istituzionale);
qualificare
i servizi di placement in 70 Università che aderiscono al sistema CLIC LAVORO con premialità
secondo servizi erogati e politiche attive promosse (5mila contratti di apprendistato, di alta formazione e
ricerca e 30mila tirocini di orientamento e formazione con certificazione delle competenze a livello nazionale)
e secondo collaborazioni con Agenzie per il Lavoro, Consulenti del Lavoro, Centri per l’Impiego e altri
attori del mercato del lavoro;
promuovere
interventi: per l’inserimento nel mercato del lavoro di 1.900 laureati, dottorandi e dottori
di ricerca mediante l’incentivazione di contratti di lavoro (con particolare riferimento al contratto di
apprendistato, di alta formazione e ricerca) nell’ambito del sistema imprenditoriale che innova e internazionalizza;
per il sostegno all’autoimprenditorialità, valorizzando l’expertise derivante dalla ricerca universitaria.


Beneficiari

1.900
tra laureati, dottorandi e dottori di ricerca tramite percorsi di inserimento lavorativo e supporto
all’autoimprenditorialità;
5.000
laureati con la promozione del contratto di apprendistato di terzo livello;
30.000
laureati attraverso tirocini di orientamento e formazione (extracurriculari);
55.000
diplomati mediante servizi di orientamento al lavoro e di intermediazione.


Destinatari

Regioni;
70
Università statali e non statali;
365
istituti di scuola secondaria di secondo grado da individuare su tutto il territorio nazionale in accordo
con le Regioni.


Committente

Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali Direzione generale per le politiche attive e passive per il lavoro.


Durata

Luglio 2011 - Dicembre 2013


www.lavoro.gov.it - www.italialavoro.it - www.cliclavoro.gov.it

Nessun commento:

Posta un commento