Pagine

mercoledì 12 febbraio 2014

IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO: nuove opportunità

Sarà una delle forme contrattuali che probabilmente vi verrà proposta al momento dell’assunzione.

Il contratto è disciplinato  dal Decreto Legislativo 14 settembre 2011, n. 167 – Testo Unico dell’apprendistato (TU) e prevede 3 diverse modalità: 

  • Apprendistato per la QUALIFICA e per il DIPLOMA Professionale (Apprendistato I Livello - Art. 3. T.U.) Rivolto ad adolescenti e giovani dai 15 ai 25 anni per il conseguimento di una qualifica o diploma professionale;
  • Apprendistato PROFESSIONALIZZANTE o contratto di mestiere (Apprendistato II Livello - Art. 4 T.U.) - Rivolto a giovani tra i 18 e i 29 anni per il conseguimento di una qualifica ai fini contrattuali;
  • Apprendistato di ALTA FORMAZIONE e di RICERCA (Apprendistato III Livello - Art.5 T.U.) Rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni per il conseguimento di una laurea (triennale o magistrale), di un master (di 1° o 2° livello) o di un dottorato di ricerca;                                                                                                                                                          
Maggiori informazioni sul sito della Regione Piemonte e  sul sito nazionale. La Regione Piemonte mette anche a disposizione  un il numero verde : 800.333444 e un’area FAQ.

Nessun commento:

Posta un commento